Ferrante-NuovoCognome-00.jpg

Elena Ferrante:
Storia del nuovo cognome

MyeBooks 20180429-1716
Ferrante-NuovoCognome-ajk.txt (* txt -> HTML)
1,6765,480,fic,ita,20170918,20171018,4,Elena Ferrante: Storia del nuovo cognome
20170918-20171018, 480 pages, 4* SalesInfo o ita

MyeBooks BookMenu

1.YhteenvedotReviewsРезюме
###
2.SisällysluetteloContentsСодержание
(1,2,3,4,5)
3.MuistiinpanotHighlightsПримечания
h
4.SanastoVocabularyСловарь
w
5.KielikuvatIdiomsИдиоми
i
6.KirjanmerkitBookmarksЗакладки
b

Yhteenvedot Reviews Резюме (Code: ###)

Elena Ferrante: Storia del nuovo cognome

Una porzione di spaghetti

O una congregazione dei prati era la prima impressione obbligatoria di questo libro. Un enorme numero di persone e un imbroglio completo di relazioni tra loro. Avrei veramente dovuto leggere la presentazione dei personaggi presenti in questa storia, ma lo considerò troppo lunga. Solo dopo aver finito il libro ho letto la eccellente lista. Infatti, ho a volte desiderato che gli autori avrebbero l'abitudine di dare uno all'avvio del libro. Questa è la prima volta che lo incontro. Particolarmente i grandi classici russi avrebbero bisogno. In questo caso ancora di più. Ed è lì. Un elenco di dieci famiglie e altri due gruppi di persone presenti in questo ruscello. Ognuno comprende circa 5 persone, pertanto complessivamente più di 50 persone. Vero, hanno differenti caratterizzazioni, ma all'inizio è impossibile distinguirle.

Il novanta per cento delle pagine dall'inizio è questo lotta di identificazione. Tutti sembrano avere contatti con tutti gli altri. Aggiungendo alla confusione che i primi nomi sembrano essere scelti in modo da non sapere se maschi o femmine. È una caratteristica speciale di questo libro. Nell'ultima parte del libro, questa confusione scompare, sia perché il lettore diventa gradualmente familiare e perché la storia si rivela più concentrata. A proposito alle pagine 200 ero così irritato da questo supermercato di rapporti principalmente sessuali che avevo deciso che cinquanta pagine sarebbero state sufficienti per raccontare questa storia e che potrebbero essere assegnate al massimo tre stelle, ben intitolato qualcosa di cambiamento dell'ultimo o cognome.

Ma poi, sorprendente, alla fine è stata aperta una visione completamente coerente. Insieme a una nuova famiglia di quattro persone. E il narratore della propria vita è emerso dalla folla, per così dire. La storia si è rivolta a una biografia di un autore di successo con tutte le aspettative che cominciano ad essere soddisfatte. Come se l'autore avesse avuto in realtà una storia di circa 50 pagine, ma aveva bisogno del resto per raggiungere la misura di un libro commerciabile. Ancora non riesco a sbarazzarsi di questa sensazione. Ma a causa di questa fine superba e di linguggio molto colorato in tutto da parte dell'autore, da parte mia sono quattro stelle.

Una porzione di spaghetti

Or a congregation of the meadows was the first obligatory impression of this book. An enormous number of people and a complete criss cross of relationships between them. I should haver perused the presentation of the person present in this stpry, but considered it too long. Only after finishing the book did I acquint withis excellent list. In fact I have sometimes wished that the authors would have the habit of giving one at the begonning of the book. This is the first time I meet one. Partklarly the great Russian classics would need it. In this case even more. And it is there. A list of ten families and two other groups of people present in this brook. Each comprising some 5 people, thus altogether of mor than 50 people. True, they have different characterizations, but at the beginning it is impossible to kéep them apart.

Ninety percent of the pages from the beginning is this strjggle of identification. Everybody seems to have contact with everybody else. Adding to the confusion that the first names seem to be chosen so that you cannot tell whether male or female. A vsry special feature of this book. At the very last oart ofthe book this confusion disappears, both because the reader gradually becomes familiar and because the story turn out to more concentrated. About on pages 200 I was so irritated on this to and fro supermarket of mainly sexual relationshios that I decided that fifty pages would have been enough to tell this story and maximum three stars could be allocated to it, very properly titled something of change of last name.

But then, surprising, at the end a completely coherent vision opened. Along with a new family of four. And the narrator of her own life emerged from the mob, so to say. The story turned to a self biography of a successful writer with all expectaions beginning to be fulfilled. As if the author reaally would nave had a story of some 50 pages in mind, but needed the rest to reach the measure of a marketable book. Still cannot get rid of this feeling. But because of this superb end and very colorful wording all over, the author's share from my part is four stars.

Una porzione di spaghetti

Tai niittyjen seurakunta oli tämän kirjan ensimmäinen pakollinen vaikutelma. Valtava määrä ihmisiä ja täydellinen sekamelska niiden välisissä suhteissa. Minun olisi pitänyt lukea heti alkuun tässä esityksessä läsnäolevan henkilön esittely, kun sellainen kerran oli alussa esitetty, mutta pidin sitä liian pitkänä ja sivuutin. Vain kirjan luettuani tutustuin mainioon luetteloon. Itse asiassa olen toisinaan toivonut, että kirjoittajat ottaisivat tavan laittaa sellaisen kirjan alkuun. Tämä on ensimmäinen kerta kun sellaisen näen. Erityisesti suuret venäläiset klassikot tarvitsisivat sellaisen. Mutta tässä todellakin vieläkin enemmän. Ja se on siellä. Luettelo kymmenestä perheestä ja kahdesta muusta ihmisryhmästä, jotka ovat läsnä tässä tarinassa. Kussakin ryhmässä on noin 5 henkilöä, joten yhteensä yli 50 ihmistä. Totta, heistä on erilaiset luonnehdinnat, mutta alussa on mahdotonta pitää niitä erillään.

Yhdeksänkymmentä prosenttia sivuista alusta alkaen on tämä tunnistamisongelm päällimmäisenä. Kaikki tuntuvat olevan yhteydessä kaikkien muiden kanssa. Lisää sekaannusta aiheuttaa, että etunimet näyttävät olevan valittuja niin, että ei voi sanoa, onko mies tai nainen. Tämä on kirja erityinen piirre. Kirjan lopussa tämä sekavuus katoaa, koska lukija oppii vähitellen ja koska tarina muuttuu keskittyneemmäksi. Luettuani noin 200 sivua olin niin ärsyyntynyt tästä pääosin seksuaalisten suhteiden supermarketista, että päätin, että viisikymmentä sivua olisi riitänyt kertomaan tämän tarinan ja siitä voisin antaa korkeintaan kolme tähteä. Aivan oikein nimi annettu, puhe sukunimen vaihdosta, sitä samaa koko ajan, vain nimi vaihtuu.

Mutta sitten, yllätys, lopussa täysin johdonmukainen visio avautuu. Yhdessä uuden neljän perheen kanssa. Ja omasta elämästä kertovan kirjailijan tarina nousee väkijoukosta, niin sanoakseni. Tarina kääntyy onnistuneeksi kirjailijan omaelämänmerraksi, jossa kaikki odotukset alkavat täyttyä. Aivan kuin tekijällä olisi todellisuudessa ollut mielessään vain tämä noin 50 sivun pituinen tarina, mutta tarvitsi lisää juttua päästäkseen myyntikelpoisen kirjan mittaan. En voi päästä eroon tästä tunteesta. Mutta tämän upean lopputuloksen ja värikkään sanankäytön ansiosta tekijän osuus minulta on neljä tähteä.

Pagetop Pagetop Pagetop

Sisällysluettelo Contents Содержание (Code: (1,2,3,4,5))

80001 1. Nella primavera del 1966 Lila,
120002 2. Non riuscivo a credere che Stefano,
140003 3. I fatti là per là mi delusero.
180004 4. Ci baciammo di continuo,
220005 5. Mi prese uno sfinimento che,
250006 6. Lo faccio di nuovo adesso,
290007 7. Arrivarono ad Amalfi in serata.
370008 8. Tornarono al rione quattro giorni dopo.
390009 9. Era ancora in quello stato quando, lì sulle scale che portavano a casa della suocera,
430010 10. Ma feci fatica a recuperare il terreno perduto,
490011 11. Quell’ultimo scorcio di anno scolastico fu piuttosto sventurato.
570012 12. I mesi che seguirono furono particolarmente densi
630013 13. Di quel discorso non riferii una sola parola al mio fidanzato.
650014 14. Fu difficile convincerlo che ciò che aveva visto con i suoi stessi occhi
680015 15. Non riuscii a farla desistere. Una domenica, giornata in cui Stefano
730016 16. Trascinai Lila nel nostro vecchio cortile, non vedevo l’ora di dire
760017 17. Già mentre andavo verso casa cominciai a preoccuparmi sia per lei che per me.
770018 18. Il giorno dopo non vidi Lila ma, a sorpresa, fui costretta a vedere suo marito.
840019 19. La professoressa di chimica fu generosa con me
910020 20. Per placare mia madre, dovetti cercarmi un lavoro estivo.
930021 21. Quando rividi Lila, mi resi subito conto che non stava bene e che tendeva a far star male anche me.
970022 22. Come al solito già per le scale cominciai a sentire le sue ragioni,
990023 23. A partire dall’ultima settimana di luglio andai tutti i giorni, compresa la domenica, al Sea
1040024 24. Nei giorni seguenti Lila diede inizio a un periodo di smanioso attivismo.
1100025 25. La cartolaia non si mostrò particolarmente colpita
1180026 26. Passammo gli ultimi giorni di settembre chiuse nel negozio,
1220027 27. Il giorno dell’inaugurazione Lila arrivò in piazza dei Martiri seduta nella decappottabile accanto al marito.
1260028 28. La gravidanza di Lila durò in tutto poco più di dieci settimane, poi arrivò la levatrice e le raschiò via tutto.
1290029 29. Pesavano molto. A casa, emozionatissima, scoprii che non erano i volumi già usati, spesso maleodoranti,
1350030 30. Fu comunque grazie a quelle frasi che nel giro di poco tempo
1380031 31. Sia Rino che Michele diedero la colpa del fuoco a Gigliola,
1430032 32. La incalzarono sfinendola e allora fece finta di cedere.
1460033 33. Il matrimonio di Pinuccia e Rino fu preparato in fretta e furia.
1510034 34. Non mi vergognavo di lei, glielo giurai, ma le nascosi che temevo di dovermene vergognare.
1540035 35. Per quanto possa sembrare strano, quella scoperta non mi guastò il piacere di sentirmi
1590036 36. Quanto le avesse fatto male quella serata lo seppi in seguito
1620037 37. Cominciò quella sera il lungo, travagliato periodo che sfociò nella nostra prima rottura e in una lunga separazione.
1670038 38. In principio non volevo andare al matrimonio di Pinuccia e Rino,
1730039 39. Fui tentata di raggiungerla, cambiai subito idea.
1760040 40. Parlai con Lila.
1790041 41. Sbarcammo sull’isola la seconda domenica di luglio,
1820042 42. Al mattino Nunzia, che si sentiva votata ad accudirci,
1850043 43. Lasciammo Nella, calammo con le nostre
1880044 44. Passammo l’intera giornata ai Maronti,
1900045 45. I mariti arrivarono addirittura con anticipo.
1970046 46. Poco dopo conobbi anche il suo amico,
2050047 47. La settimana passò tra attese lunghe e incontri che si consumavano troppo in fretta.
2110048 48. La giornata scivolò via lenta.
2140049 49. Già mentre ritornavamo a casa dissi a Lila:
2180050 50. Fu una domenica noiosa.
2210051 51. Il lunedì Nino comparve, quasi un fantasma evocato
2260052 52. Piano piano si acquietò, ma trascorse
2290053 53. Ci muovemmo tutt’e tre insieme verso il mare,
2310054 54. Fu un pomeriggio disastroso a cui seguì una serata ancora più disastrosa.
2330055 55. Irruppero Stefano e Rino.
2370056 56. Il racconto fu dettagliato.
2390057 57. Ero certa che non sarebbe venuto e invece,
2490058 59. Il giorno dopo, per adeguarci al nuovo orario
2520059 60. I giorni che seguirono chiarirono sempre più la situazione.
2560060 61. Nino non fece nulla per trattenerci,
2590061 62. Fu un sabato pessimo.
2650062 63. Mi accompagnò fin quasi a casa,
2670063 64. In cima alla lettera c’era l’indirizzo caprese di Nadia.
2710064 65. Ci sono momenti in cui ricorriamo a formulazioni insensate e avanziamo pretese assurde per nascondere sentimenti lineari.
2770065 66. Il giorno dopo raccontai a Nunzia frottole di cui io stessa mi vergognai tanto erano infami.
2800066 67. Mi sentii chiamare, mi girai di scatto.
2840067 68. Ero arrabbiata, atterrita, scontenta di ogni mio gesto o parola.
2870068 69. Fui accolta da Nella e dalla famiglia Sarratore col solito entusiasmo.
2900069 70. Arrivarono i Sarratore per il pranzo.
2930070 71. Donato mi disse che Nella s’era svegliata, non
2960071 72. Temetti di trovare sveglie le due donne
2980072 73. Meno male che ho letto solo in seguito i suoi quaderni.
3000073 74. Una volta a casa Lila ritrovò la parola insieme a una sovreccitata
3020074 75. Arrivò Stefano alla solita ora.
3070075 76. Alle prime luci dell’alba Stefano venne fuori
3090076 77. Poi ricominciò la scuola.
3140077 78. Dopo Natale seppi da Alfonso che Pinuccia
3190078 79. Però non seppi resistere. Rimandai a lungo e poi alla fine cedetti:
3250079 80. Non fu a causa degli esami che smisi di vedere Antonio.
3310080 81. Cominciò una fuga di giorni affannati.
3340081 82. Lila parlò con un tono che le conoscevo bene,
3360082 83. Gli anni della Normale furono importanti, ma non per la storia della nostra amicizia.
3400083 84. Questo, grosso modo, è ciò che mi accadde a Pisa dalla fine del 1963
3420084 85. In un primo momento pensò di sgusciar via di notte e tornare a Forio,
3440085 86. All’inizio il maggior problema non fu un possibile pettegolezzo
3480086 87. Fu in quell’ottica di gioco con probabili esiti mortali che
3570087 89. Stefano dormì tutto il giorno.
3600088 90. Che le persone, ancor più delle cose,
3620089 91. La convivenza durò ventitré giorni.
3670090 93. A pestare Nino era stato Antonio,
3700091 94. Ci andò davvero, il giorno dopo.
3750092 96. Enzo aspettò davvero sotto le finestre
3800093 97. In quel periodo sognai spesso Lila. Una
3840094 98. Per amore del piccolo Gennaro,
3870095 99. Le cominciò l’ossessione di stimolare
3910096 100. Cominciò un periodo complicato.
3970097 101. Lila si sentì di colpo dalla parte della
3980098 102. Da quella sera Lila perse gran parte delle piccole
4010099 103. La situazione era all’incirca questa quando
40500100 104. Presi malvolentieri la scatola, pensai:
40600101 105. Prima di partire andai a cercare Enzo.
40700102 106. L’ultimo anno pisano cambiò l’ottica
41000103 107. Devo dire che fu un periodo deprimente anche per altri motivi.
41700104 108. Ma già il giorno dopo non stetti bene.
41800105 109. A ridosso delle vacanze di Natale del 1966
42000106 110. Fu per colpa di Gigliola, secondo mia madre, che la condizione di Lila diventò ancora più insopportabile.
42500107 111. Con la partenza di Antonio il legame tra Gigliola
42900108 112. Quando Ada tornò al lavoro, trafelata, agitatissima,
43400109 113. Ora Lila se ne sta barricata dentro la stanza di
43500110 114. Lila usciva cautamente dalla stanza solo quando non c’era Stefano,
43700111 115. Di San Giovanni a Teduccio non sapevo niente.
44200112 116. Vissi il ritorno a Napoli come quando hai un ombrello
44700113 117. Enzo e Lila si trasferirono a San Giovanni
44900114 118. La sensibilità non le tornò, le crebbe anzi un senso di estraneità.
45200115 119. Lila raccontò a Enzo dettagliatamente le visite del marito
45400116 120. Di tutto questo ho saputo dopo.
45800117 121. Non mi immaginavo che avrei guadagnato del
46000118 122. Appena a casa ebbi una brutta notizia.
46200119 123. Non dormii tutta la notte, aspettai che facesse giorno.
46700120 124. Arrivai nell’area della fabbrica Soccavo per un sentiero
47500121 125. Non le avevo detto né cosa raccontava il mio libro né
Pagetop

Muistiinpanot Highlights Примечания (Code: h)

1 (48)
La sentii muoversi per casa, fare una telefonata. Mi colpì che non dicesse pronto, sono Lina o, che so, sono Lina Cerullo, ma pronto, sono la signora Carracci. Sedetti alla scrivania, aprii il libro di storia e mi costrinsi a studiare.
2 (56)
anche se sposerò Antonio e passerò la vita a mettere benzina nelle automobili, lo amerò più di me stessa, lo amerò per sempre. Invece dissi, di nuovo infelice: «Mi piaceva una volta, quando andavamo alle elementari: adesso non mi piace più».
3 (57)
b201709211228: + 25 = 54 = 12%
4 (76)
Com’era difficile orientarsi, com’era difficile non violare nessuna delle dettagliatissime regole maschili.
5 (81)
Farle capire che sono suo marito è una guerra, e da quando mi sono sposato la vita è insopportabile. Vederla al mattino, alla sera, dormirle accanto e non poterle far sentire quanto le voglio bene con la forza di cui mi sento capace è una cosa bruttissima.
6 (81)
I parenti, gli amici, i clienti mi chiedono con la risatella in faccia: ci sono novità, e io devo dire: quali novità, facendo finta di non capire. Perché se capissi dovrei rispondere. E che posso rispondere? Ci sono cose che sai ma non si possono dire.
7 (127)
«Sono cose che non dovete nemmeno pensare, i figli Nostro Signore li manda e Nostro Signore se li prende, non voglio sentire queste stupidaggini».
8 (251)
Erano stretti l’uno all’altra, si baciavano. Lui le teneva una mano sotto la gonna, lei cercava di allontanargliela, ma intanto seguitava a baciarlo.
9 (269)
dopo la telefonata a Stefano, ce ne andammo tutt’e quattro in spiaggia a passeggiare e poi ci sedemmo sulla sabbia fredda e ci stendemmo a guardare le stelle, Lila poggiata sui gomiti, Nino con la testa sul suo stomaco, io con la testa sullo stomaco di Nino, Bruno con la testa sul mio stomaco.
10 (417)
Cominciammo a vederci in luoghi appartati, di sera, aspettando un po’ di buio. Io toccavo lui, lui toccava me, non volle mai penetrarmi.
11 (440)
nessuno dei miei antenati, per quel che potevo sapere, aveva mai saputo leggere e scrivere correntemente.
Pagetop

Sanasto Vocabulary Словарь (Code: w)

1 strunz (27)
2 pezzenti (28)
beggars.
3 scarno (39)
magro
4 trincetto (47)
5 trafficone (47)
6 vasca (50)
tub
7 salumeria (52)
delicatessen.
8 l’esonero (57)
aseistakieltäytyjä
9 rammaricò (58)
regret
10 imbrogliata (62)
cheated
11 accigliato (64)
frowning,
12 sciatta (68)
slovenly,homssuinen
13 Rettifilo (84)
14 sufficienza (84)
la condizione o la qualità di essere adeguata o sufficiente.
15 rione (90)
district
16 melma (92)
slime.
17 rotocalchi (106)
magazines.
18 svicolai (109)
released,
19 vernici (118)
paints,
20 zigomi (126)
cheekbones
21 obbrobrio (135)
vergogna
22 partaccia (137)
23 lusingata (138)
flattered
24 cazzo (139)
proprio niente.
25 sprecata» (140)
wasted".
26 cespugli di oleandro (148)
oleander bushes.
27 zoccola» (150)
bitch. "
28 pomello del cambio (160)
gear knob.
29 cesso (160)
bog
30 sciatta (166)
slovenly
31 perfido (170)
ingannevole
32 m’indispettì (173)
33 orafo (199)
goldsmith,
34 cocco (207)
coconut
35 cesso (221)
process,
36 uggiolio (225)
whine
37 saettare (232)
dart
38 ciondolo (233)
pendant
39 mulattiere (240)
muleteer
40 gabbiani (246)
seagulls,
41 Sbiadirono (251)
They faded
42 capatina (253)
detour
43 sganciarmi (261)
unhook
44 garbata (267)
polite,
45 scompigliare (269)
mess up
46 coso (289)
thing
47 picchiata (306)
beat
48 rione (331)
ward,
49 affannati (331)
breathless
50 saracinesca (333)
gate,
51 imbroglio (334)
sekasotku
52 zanne di un animale (350)
eläinten laikkuja.
53 calzaturificio (389)
54 sgualcite (407)
taitettua
55 abbaglio (417)
päätteeksi.
56 fulgore (417)
luminosità
57 sciolgono (427)
melt
58 ferro da stiro (428)
59 posacenere (436)
60 toppa (436)
patch.
61 quaderno a quadretti (439)
62 pianerottolo (451)
landing,
63 macchina da cucire (466)
64 cuffie (469)
headphones
65 cazzo»fucking " (472)
Pagetop

Kielikuvat Idioms Идиоми (Code: i)

1 guantiera zeppa di paste (37)
sheer gloves of paste
2 cenno di saluto (44)
nodding of greeting
3 regali di nozze (46)
4 investire nell’arredamento (61)
5 provveditorato vessava il preside (63)
il preside vessava i professori, i professori vessavano gli studenti,provveditorato harassed the president, the prince harassed the professors, the professors bothered the students,
6 «Sei stata al bar Solara?» (74)
7 l’esame di licenza liceale (96)
8 come al solito (106)
9 Vomito di continuo (108)
10 sacco di qualità» (210)
11 primo pomeriggio (249)
12 fronte corrugata (250)
13 anno più grande di me (338)
14 elencava tutte le richieste (401)
15 Stefano vuole bene solo a me» (422)
16 pubblico oltre il bancone (429)
17 si prese molta cura di me (440)
18 venne apposta da Genova per l’occasione (477)
Pagetop

Kirjanmerkit Bookmarks Закладки (Code: b)

1+479p=479p100%**************************************************
2ontents+0p=479p100%**************************************************
320170918+-450p=29p6%***
420170923+36p=65p14%*******
520170925+19p=84p18%*********
620170927+51p=135p28%**************
720170929+24p=159p33%****************
820170929+2p=161p34%*****************
920171002+72p=233p49%************************
1020171009+19p=252p52%**************************
1120171010+35p=287p60%******************************
1220171014+44p=331p69%**********************************
1320171016+13p=344p72%************************************
1420171016+10p=354p74%*************************************
1520171017+71p=425p89%********************************************
1620171019+54p=479p100%**************************************************
Pagetop

Ferrante-NuovoCognome-ajk.txt o MyeBooks o 20170918-20171018, 480 pages, 4* SalesInfo o ita

Asko Korpela 20180429 (20110710) o Ajk homepage o WebMaster
AA o BB o CC o DD o EE o FF